CHI SONO

CIAO! SONO PAOLA,

sono un’incoraggiatrice seriale di anime musicali inespresse.

Sì, ma che vuol dire?  

Vuol dire che credo fermamente nel fatto che l’incoraggiamento, per ogni persona in divenire, sia un po’ “come l’acqua, per le piante”!

Ed avendo questo dono, il mio obiettivo più grande è incoraggiare TE a liberare la tua parte musicale, che forse nemmeno sai di avere, e che per molto tempo è rimasta sopita in qualche angolo, ma che ora scalpita per essere ascoltata!

Perché credo che non sia mai troppo tardi per concedersi l’opportunità di fare musica, una pratica che considero oltremodo potente, che trasforma, e che è in grado di apportare enormi benefici, anche se non hai mai letto una nota, anche se pensi di non potercela fare.

Ci credo davvero, e ti aiuto a farlo nel modo più naturale possibile, senza ansia, né stress, con lo stesso strumento che ha aiutato anche me a riscoprire il piacere e la gioia semplice di fare musica: l’Ukulele.

Lo strumento della felicità per eccellenza.

 

Ho scoperto la gioia semplice di strimpellare un Ukulele e non sono mai più tornata indietro!

 

Suonerà pure come un clichè, ma non ci sono dubbi sul fatto che l’Ukulele sia apprezzato ed amato in tutto il mondo per il suo suono tipico, che invita a tenere alte le vibrazioni, che allenta lo stress, porta relax, divertimento, sorrisi, e che per un po’ ci tiene lontani dalle questioni quotidiane.

Per me, suonare l’Ukulele, è ormai una pratica ZEN, una vera e propria terapia. E funziona davvero.

L’Ukulele non è uno strumento qualunque. Possiede un particolare potere. Regala gioia e benessere!

 

Non a caso proviene dalla cultura Hawaiana, la cui spiritualità è parte integrante della vita quotidiana e si basa sull’Aloha, un concetto profondo, dal significato molto ampio, non traducibile con una sola parola.
Potremmo pensare ad esso come alla “condivisione (alo) gioiosa (oha) dell’energia vitale (ha) nel momento presente (alo)”.

Ecco, l’Ukulele arriva da te portando con sé tutto questo.
Voglio aiutarti a scoprirlo!

IL MIO APPROCCIO 

Recentemente ho arricchito la mia didattica diventando un’insegnante di Ukulele certificata JHUI – 1 e 2, un metodo ideato dal grandissimo James Hill, che si fonda sull’idea che la musica sia per tutti.

I principali obiettivi di questo approccio sono i seguenti:

  • Sviluppare l’alfabetizzazione musicale attraverso l’Ukulele, strumento che ben si presta a questo scopo, grazie alla sua versatilità e accessibilità.
  • Coltivare e sviluppare la tua musicalità innata e un’attitudine positiva nei confronti della musica.

Ho unito queste nuove conoscenze alla mia laurea in Canto Jazz e alla mia esperienza ventennale nel mondo della musica, sia come performer nei più svariati contesti, in Italia e all’Estero, che come insegnante di musica e canto in diverse scuole private.

Tutt’ora incoraggio adulti e ragazzi ad esprimere la propria unicità musicale fornendo loro un aiuto concreto sia online, con i video tutorial, che in persona o via skype, con incontri one to one e di gruppo, grazie a percorsi personalizzati che tengono conto delle tue predisposizioni, abilità, interessi ed esigenze.

Lavoro molto sul porci obiettivi facilmente raggiungibili, ma non per questo meno sfidanti, spezzettando il processo di apprendimento in tanti “piccoli passi” a difficoltà crescente.

In questo modo ti aiuto a mettere a fuoco le giuste azioni da compiere, con anche l’ausilio di spiegazioni semplici e chiare.

Il tutto senza l’ansia di raggiungere i risultati ma godendoci insieme un entusiasmante viaggio alla scoperta dei benefici e del particolare potere dell’Ukulele!

In questo modo azzeriamo la paura di non farcela, evitiamo i blocchi che ben presto ci portano a mollare e manteniamo alta la motivazione!

Fare musica è un viaggio alla scoperta di noi stessi e se fatto con l’Ukulele allora è sicuramente un viaggio verso la felicità!

 

“Amo i Beatles, sono sposata con un cantante lirico ed ho una cagnetta che si chiama Nina.

       Il mio piatto preferito è la zuppa di zucca ed anche se soffro quando l’estate se ne va, so che in compenso le cene autunnali non saranno poi così male!

Mi piace fare Yoga, leggere libri di crescita personale e di spiritualità.

Credo in Dio, adoro il Jazz di New Orleans e la Bossanova.

Amo ballare, soprattutto il lindy hop… di cui purtroppo conosco solo qualche passo!”